Le migliori monete da investimento: tutto quello che c’è da sapere

67

Indice dei contenuti

Ormai chi ci segue da molto tempo lo sa: lo scopo del nostro blog è rendere accessibile l’investimento nel mondo dell’oro a tutti coloro che siano interessati all’argomento. Abbiamo spesso parlato dei vari metodi di investimento, delle soluzioni più comode per l’utente e molto altro ancora. Nel corso delle nostre numerose guide, un elemento che mai è mancato è sicuramente quello delle monete da investimento: parlando di soluzioni migliori per investire non si può non parlare delle monete d’oro. La guida di oggi è proprio dedicata a questi oggetti preziosi che spopolano nel mercato dell’oro.

Le monete da investimento sono un bene estremamente prezioso e utile. La moneta realizzata appositamente per lo scopo di investire nel metallo più prezioso della storia dell’umanità è sicuramente un oggetto attorno al quale, purtroppo, circola ancora troppa disinformazione. Il nostro obiettivo, con la guida di oggi, è quello di farvi scoprire tutto quello che c’è da sapere sulle monete da investimento: parleremo di valore, caratteristiche fondamentali, tipologie di monete presenti sul mercato e molto altro ancora. Se siete interessati nell’acquisto di una moneta per investire nel mercato dell’oro, vi consigliamo di leggere la guida di oggi fino alla fine: buona lettura.

Monete da investimento: che cosa sono?

Le monete da investimento sono oggetti realizzati appositamente per rendere più semplice l’investimento sull’oro da parte di qualsiasi utente. Comprare un intero lingotto potrebbe essere un problema per gli utenti che non vogliono investire un capitale e investire in gioielli e simili, come abbiamo visto in un’apposita guida, non è sempre la scelta migliore. Per questo motivo nascono le monete d’oro da investimento: oggetti realizzati con il metallo più riverito della storia dell’umanità, create appositamente perché ognuno possa investire nel modo che meglio preferisce.

Le monete d’oro devono rientrare in determinati standard qualitativi per essere considerate tali, stiamo parlando in particolare di due caratteristiche:

  • Il peso minimo: non inferiore ad un grammo.
  • Il grado di purezza: non inferiore a 995 millesimi.

Se una moneta possiede entrambe le caratteristiche è considerata una moneta da investimento, altrimenti viene considerata moneta da collezione o da esposizione. 

Le monete da investimento esistono anche per altri metalli, l’argento ad esempio, e vengono realizzate basandosi su monete realmente esistite: ducati, sterline, pesos, franchi e così via.

Perché scegliere le monete da investimento?

Nelle nostre guide, questa compresa, ci siamo spesso sbilanciati affermando che le monete d’oro siano una delle soluzioni migliori per investire nel metallo più prezioso del mondo. Questo lo diciamo sulla base di ragionamenti molto pratici che abbiamo compiuto nel corso delle nostre numerose guide e confronti tra soluzioni di investimento. In particolare la nostra affermazione si basa su due caratteristiche molto specifiche delle monete come investimento:

  • La modularità
  • La facilità di acquisto

Con modularità intendiamo la possibilità di modellare l’investimento in base alle proprie esigenze: si vuole investire poco? Una sola moneta della tipologia più leggera potrebbe essere la soluzione ideale. Si vuole investire molto? Un set di monete tra le più pesanti potrebbero essere l’idea migliore. La comodità di poter investire “quanto si vuole” è innegabile e permette a tutti di entrare nel mondo degli investimenti sull’oro.

Queste sono le nostre ragioni per scegliere le monete d’oro come soluzione ideale per l’investimento, nella prossima sezione della guida vedremo quali sono le migliori monete d’oro da investimento.

Quali sono le monete migliori?

Partendo dal presupposto che non esiste una moneta migliore di un’altra perchè tutte quante rispettano gli stessi standard qualitativi (altrimenti non potrebbero essere considerate monete da investimento), possiamo dirvi che esistono monete più adatte rispetto ad altre per determinate situazioni economiche e di investimento. 

Ad esempio una Sterlina d’oro di Re Giorgio V costa circa trecentonovanta euro: un buon prezzo che costituisce un investimento medio sostenibile da chi vuole “entrare” nel mondo degli investimenti. Per chi vuole risparmiare, invece, esistono monete meno costose come i Franchi Francesi Galletto, acquistabili in pacchi da venti per circa trecento euro. L’esempio opposto invece è quello dei set di sterline che possono arrivare anche a costare diverse decine di migliaia di euro.

Riassumendo: è difficile trovare una soluzione che possa risultare essere la migliore per tutti. Ciò non di meno il mondo delle monete da investimento offre così tante soluzioni che esistono scelte migliori per ogni singola categoria di utenti.

Come investire nelle monete d’oro?

Le monete d’oro sono molto facili da reperire e possono essere comodamente acquistate senza uscire di casa. Si tratta di un investimento che ci fa perdere pochissimo tempo: una grandissima quantità di monete è venduta e spedita in modo sicuro online tramite appositi portali. Tutto ciò che occorre fare, purtroppo, è tirare fuori la propria carta di credito.

Secondo la nostra opinione, l’investimento nelle monete da investimento è un ottimo modo per testare le proprie capacità di investimento nell’oro. Una volta concluso qualche affare con le monete si può scegliere di acquistarne pacchetti più corposi e costosi oppure scegliere di passare ai lingotti e altre forme di investimento.

Il nostro consiglio, comunque, è quello di non avere fretta: aspettare che l’oro abbia un prezzo favorevole e non acquistare la prima cosa che capita per le mani. Esistono agenzie e enti che si occupano di prevedere il possibile valore futuro dei metalli così come delle valute: consigliamo di sfruttare questi servizi per capire come l’oro possa variare di prezzo in base alla domanda. Ovviamente soltanto l’esperienza vi renderà capaci di investire nell’oro e guadagnare !

Giunti a questo punto possiamo ritenere conclusa la nostra guida completa all’interno della quale vi abbiamo raccontato tutto quello che c’è da sapere sulle monete da investimento in oro. Speriamo vivamente che la nostra breve guida vi sia stata utile per capire come e dove investire il vostro denaro nel mondo della compravendita del metallo più prezioso al mondo. Come sempre vi invitiamo a dare un’occhiata alle altre guide che abbiamo pubblicato, all’interno delle quali abbiamo avuto modo di discutere altri aspetti del protagonista del nostro blog. Anche questa volta vogliamo ringraziarvi per il tempo che ci avete dedicato: alla prossima guida!